Le razze allevate

 Charolaise (100 capi)

charolaiseRazza originaria del centro della Francia, allevata sin dal 17 sec. per le carni, un accurata selezione ha esaltato la sua specializzazione ed ha contribuito alla sua diffusione in tutto il mondo alle più diverse latitudini. In Provincia di Firenze, è presente in diversi allevamenti, soprattutto come razza incrociante per migliorare le caratteristiche da carne nei nascituri delle razze da latte, recentemente, tuttavia, si registra un crescente interesse da parte degli allevatori, per l'allevamento in purezza di questa razza. La longevità, unitamente all'indole particolarmente docile è una delle caratteristiche della razza. La Charolaise è una buona nutrice con spiccate attitudini materne ed una produzione di latte molto ricco di grasso.Grazie alla sua rusticità e al suo formidabile appetito è un animale capace di utilizzare gli alimenti più grossolani. La selezione della razza è orientata al miglioramento della produzione in carne e al mantenimento della potente struttura, condizione indispensabile per il miglior sfruttamento estensivo dei pascoli. Nel 1987 viene fondata in Italia l'Associazione Nazionale Allevatori Charolaise e Limousine A.N.A.C.L.I.                                                                                                                           

 

Aubrac (200 capi)

aubrac-1024Antica razza da lavoro e da carne, originaria del dipartimento di Aveyron (monti d'Aubrac) nel sud del Massiccio Centrale in Francia. Il Libro Genealogico è stato istituito nel 1914. In Francia è allevata soprattutto per la produzione di vitelli, in genere d'incrocio, da destinare all'ingrasso. Il colore del mantello va dal biondo al bruno, più scuro sulle spalle. Animali di statura medio bassa, ma con peso medio alto (femmine adulte 550- 750 kg).

 

 

 

 

 

 Limousine

limousine-1024

 Limousine è una razza bovina da carne originaria della regione Limousin, nella Francia sud-occidentale. In Italia viene utilizzata come vitello da ristallo sia come allevamento. Il mantello è di colore rosso, l'altezza media è di 145 cm e il peso medio va dai 1100 kg per i tori ai 650 kg per le vacche. Questa razza ha una buona fertilità con il 97-98% di facilità al parto e una fecondità sul 94%. Come la Charolaise si distingue per la sua rusticità e per la qualità della carne magra e fine.